Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

Sarajevo 2004. Incontri internazionali di poesia Sarajevo, Bosnia Programma

22/23/24 Ottobre / oktobar 2004
Pozorište Mladih
Teatro dei giovani
Ulica Kulovica 8
Sarajevo

PROGRAMMA

Venerdì 22 ottobre, 2004

Ore 18,00
Cerimonia di inaugurazione
Saba D’Elia, Ambasciatore d’Italia in Bosnia Erzegovina
Prof. Dr. Muhidin Hamamdžić
Prof. Marko Vešović (scrittore)
Sergio Iagulli (Direttore della “Casa della poesia”).

Ore 19,00
“La Poesia e il Sacro”.
Coordina: Zdenko Lesić
Lingue: b/c/s + italiano (interprete: Lucia Zacchini )
Proiezione del film:
Pier Paolo Pasolini: “La Ricotta” (v.o. sottotitolato in inglese)
Commento di Giancarlo Majorino e fra Petar Andelović
Interviene Sinan Gudžević

Ore 21,00
Reading

Francisca Aguirre (Spagna)
Giancarlo Cavallo (Italia)
Arjen Duinker (Olanda)
Nedžad Maksumić (Bosnia Erzegovina)
Christiane Veschambre (Francia)

Ricordo filmato di Izet Sarajlić

Sabato 23 ottobre, 2004

ore 19,00
Seminario
Coordina: Gianluca Paciucci
Alfonso Gatto - Izet Kiko Sarajlić
“Il dolore per la mia terra”
Commento di Francesco Napoli. Testimonianza di Giancarlo Cavallo. Interviene Josip Osti

Inaugurazione della Mostra
“Incroci a Sarajevo”
del pittore Valentino Vidotti

Ore 21,00
Reading

Slavko Šantić(Bosnia Erzegovina)
Jack Hirschman (Stati Uniti d’America)
Giancarlo Majorino (Italia)
Mateja Matevski (Macedonia)
Vivienne Vermes (Gran Bretagna)

Ricordo filmato di Ante Zemljar

Domenica 24 ottobre, 2004

Ore 18,00
Proiezione
“Pablo Neruda, muerte de un poeta”
di Manuel Basoalto (v.o. e sottotitoli)
Testimonianze in video di Ernesto Cardenal e Jorge Enrique Adoum
(v.o. e sottotitoli).
Coordinano: Theo Diamantopoulos e Raffaella Marzano.
Lingue: spagnolo + b/s/c.
Interprete: Sonia Rubio-Torres
Intervengono Francisca Aguirre, Juan Octavio Prenz, Marko Vesović.

ore 21,00
Reading

Abdulah Sidran (Bosnia Erzegovina)
Agneta Falk (Svezia/Inghilterra)
Tone Pavcek (Slovenia)
Juan Octavio Prenz (Argentina/Italia)
Mirjana Stefanović (Serbia Montenegro)


Ingresso libero

MUSICISTI:
Luca Collazzoni (sax), Luca Colussi (Batteria e percussioni), Riccardo Morpurgo (pianoforte), Almir Nezić (basso).