Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

masri-maram-al Bibliografia

Maram al Masri
Pubblicazioni

"Una abitante della Terra" in "Ti minaccio con una colomba bianca" (Damasco, ed. Ministero dell'Educazione, 1984)
"Ciliegia rossa su piastrella bianche" (Tunisi, ed. L'or du temps, 1997)
"Ti guardo" (Beirut, ed La società della Stampa per la Distribuzione e la Pubblicazione, 2000)
"Il ritorno di Wallada" (Granada, ed. Universidad de Granada, 2007)
In Italia ha pubblicato
"Ciliegia rossa su piastrelle bianche", trad. it. di François-Michel Durazzo, bilingue arabo-italiano, Genova, ed. Liberodiscrivere, 2005
"Ti minaccio con una colomba bianca", traduzione dell'arabo di Bianca Carlino, bilingue arabo-italiano, Genova, Ed. Liberodiscrivere, 2008.
"Ti guardo", traduzione dall'arabo di Marianna Salvioli, bilingue arabo-italiano, Multimedia Edizioni, Baronissi / Salerno, 2009
"Anime scalze", traduzione dal francese di Raffaella Marzano, Multimedia Edizioni, Baronissi / Salerno, 2011.
"Arriva nuda la libertà", traduzione dall'arabo di Bianca Carlino, Multimedia Edizioni, Salerno, 2014.


È inserita nell'antologia "Non ho peccato abbastanza. Antologia di poetesse arabe contemporanee" a cura di Valentina Colombo, Mondadori, 2007.
Maram al-Masri è nata nel 1962 a Lattakia (Siria), sulle rive del Mediterraneo, ad appena venti miglie marine dall’isola di Cipro. Vive a Parigi dal 1982. Dopo un primo libro pubblicato nel 1984 a Damasco dal titolo “Ti minaccio con una colomba bianca”, presso la casa editrice del Ministero dell’ Educazione, ritorna alla poesia con “Ciliegia rossa su piastrelle bianche”, pubblicato a Tunisi dalle Edizioni L’Oro del Tempo, nel 1997, e salutato con entusiasmo dalla critica dei paesi...
Arriva nuda la libertà Maram al Masri
Arriva nuda la libertà 2014 104
Anime scalze
Anime scalze 2011 Poesia come pane
Ti guardo
Ti guardo 2009 112 Poesia come pane