Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

09/12/2015 Sotirios Pastakas a Casa della poesia

12299208-10206446721181699-2103882581719181598-n
Sotirios Pastakas a Casa della poesia 09/12/2015

Mercoledì 9 dicembre 2015, alle ore 20.00, il poeta greco Sotirios Pastakas, ospite di Casa della poesia, terrà un reading, con Gaspare Di Lieto al pianoforte, nella sede di Baronissi (via Convento 21/a), presentato da Lea Melandri, figura storica del femminismo e della cultura italiana.
La poesia di Pastakas è la poesia del Mediterraneo: i profumi, i colori, i sapori, l'ironia, il dolore, le culture, le lingue, sapientemente miscelati con occhi a volte disincantati, a volte profondamente compassionevoli, producono uno stile originale e un'eleganza formale che ha pochi uguali.
Scrive la Melandri: «Il ponte, che nella lirica “Sarajevo” di Sotirios Pastakas unisce le due sponde del fiume Miljacka e permette alla gente di “camminare su e giù, incontrarsi e scambiarsi abbracci”, è anche l’immagine che più si addice alla sua idea e al suo appassionato amore per la poesia. Destinata a diventare essa stessa un ponte “lastricato” di voci diverse e tra loro sconosciute, la parola dei poeti è quella che può farsi strada nel mondo “senza paura” - dai vicoli ciechi dei drogati alle strade illuminate e tranquille delle città -, parlare la lingua della disperazione e dell’amicizia, dell’allegria e degli orrori della guerra».
A Sotirios Pastakas è stato assegnato il 4 dicembre il Premio Annibale Ruccello per la Poesia dello STABIA TEATRO FESTIVAL.

SOTIRIOS PASTAKAS
Reading

Al pianoforte Gaspare Di Lieto
9 dicembre 2015, 0re 20,00

Introduce

Lea Melandri

Casa della poesia
Via Convento 21/a
Baronissi (SA)

Ingresso libero.
Posti limitati

Vi aspettiamo!

Info: 3476275911