Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

odore-umano-barbara-korun Introduzione

Odore umano Il nuovo libro "italiano" di una protagonista assoluta della poesia slovena contemporanea.
korun-copertina-2021-v7-1-2
Odore umano 2021 978–88–86203–92-0 160 Poesia come pane Jolka Milič Jolka Milič
15,00 €
Comprami
e Leggimi
In questo libro l’autrice coinvolge il lettore in una dimensione precaria, di passaggio reale e simbolico (“Di nuovo smania di scrivere, quando non sono più qua e non sono ancora là”, Partenza da Kiev, p. 41). E, ovviamente, Nonluoghi (come li definisce Marc Augé in un suo fortunato saggio) quali aeroporti, stazioni, sale d’aspetto, camere d’albergo, ma anche campi di transito dei migranti – in cui l’autrice ha vissuto l’esperienza indelebile del volontariato, che ha determinato la scelta del titolo italiano "Odore umano" – sono lo scenario in cui è prevalentemente ambientata la raccolta.
[…] Ma Barbara Korun in molte poesie di questo libro fa di più: si osserva mentre vive queste reti di relazioni, queste varie situazioni, amplificando in tal modo lo straniamento. E questo osservare se stessa nella dinamica relazionale che innesca fughe e introspezioni, si insinua nella complessa relazione fra sé e il mondo.

- Giancarlo Cavallo