Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

Senza carico sulle spalle eccetto quello della morte Poesie

Senza carico sulle spalle eccetto quello della morte Bez bremena na ledima sem onog smrtnog
viene da me un uomo
mentre mangio kebab
chiede un morso
lo strappo con la mano
e glielo dò
mette il boccone
in un sacchetto verde
gli domando a cosa gli serve
e cosa porta nel sacchetto verde
dice che dentro ci sono
dei bocconi dei quali
farà una minestra
lui va a casa
pesante come una campana di piombo
parla con le colombe e con le nuvole
lui un profeta stagionale di strada.
prilazi mi èovjek
dok jedem kebab
traži zalogaj
kidam rukom
i dajem mu
on zalogaj stavlja
u zelenu kesu
pitam ga šta æe mu to
i šta nosi u zelenoj kesi
kaže da su unutra
zalogaji od kojih æe
napraviti èorbu
on ide kuæi
težak kao olovno zvono
prièa sa golubovima i oblacima
sezonski ulièni prorok.
Sinan Gudzevic