Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

politica Recensioni

Politica Shabtai pone al centro della sua opera la vita privata, svelandola fin nei particolari più intimi, esponendo così la sua intera persona al pubblico. Dal divorzio dalla prima moglie all'intensa storia d'amore con Tanya Reinhart, dai violenti attacchi contro i governanti alle accuse nei confronti dell'establishment letterario israeliano, i temi del privato si uniscono a quelli del politico in un unico corpus poetico. Più spesso è il politico a farsi privato, sfidando non solo lo status della letteratura ebraica, ma anche il senso del pudore, i tabù e le gerarchie della società israeliana in genere.
politica
Politica 2008 88–86203–49–7 104 Poesia come pane Davide Mano
13,00 €
Comprami
e Leggimi