Nuovo sito per Casa della poesia. Cosa ne pensate? Inviateci un feedback
04/04/2011

dal-leopardo-delle-nevi-a-majakovskij-majia-jidi

majia2-2018-4
Dal Leopardo delle nevi a Majakovskij 2018 328 La più ampia antologia pubblicata in Italia del grande poeta cinese Jidi Majia, appartenente ai Nosuo della minoranza etnica Yi. 978–88–86203–86–9 Poesia come pane Raffaella Marzano Raffaella Marzano La sua poesia collega tutte le epoche della storia del mondo, e tutte le diverse poesie espresse in tutte le lingue, come un arcobaleno di saggezza umana. Secondo Majia, su tutti i vertici della filosofia c’è una catena fiabesca di tracce lasciate da coloro che difendono l’idea di una umanità come una sola famiglia, e che cercano una soluzione comune. Jidi Majia ci insegna a non dimenticare che l’umanità è un’unica famiglia ed è giunto il momento di creare monumenti congiunti di gloria collettiva alla totalità della poesia del mondo. Solo uno scrittore molto complesso può scrivere in maniera così chiara e semplice.
- Evgenij Evtušenko
Le sue poesie sono piante che parlano, fiori della memoria che coltiva nei giardini degli antichi, affinché nulla muoia. I muscoli dei primi umani sono la terra rossa delle montagne viola. Il grano saraceno cresce sui loro corpi. Un sole dorato li nutre. Il poeta scrive un diario sulla terra arcaica. La sua strada interroga le tracce degli eroi, i cui atti sopravvivono a tutte le epoche. La sua vivida immaginazione li raggiunge. Rivive nella sua lingua di ambrosia mille nascite e morti. Gli spiriti vanno e vengono tra la terra nera e il cielo, sommergendo il mondo nell’acqua di un tempo sconosciuto. Trombe di fiori cantano il loro amore per il fiume di stelle. Sotto un albero d’oro vive la nostra futura civiltà, le sue fondamenta sono miti e leggende, il sogno di pace armoniosa e la celebrazione della giustizia poetica sul pianeta.
- Fernando Rendón
Risposta
Ricordi ancora
la piccola strada che porta a Jjile Bute?
in un dolce crepuscolo
lei mi disse:
ho perso il mio ago da ricamo
corri, aiutami a cercarlo
(cercai dovunque su quel sentiero di campagna)
Ricordi ancora
la piccola strada che porta a Jjile Bute?
in un soffocante crepuscolo
le dissi:
qualcosa è conficcato nel profondo del mio cuore
non è forse il tuo ago da ricamo?
(lei si commosse fino alle lacrime)
*
Terra
Amo profondamente la terra intorno a me
non solo perché siamo nati su questa terra
non solo perché moriamo su questa terra
non solo per tutti gli antichi alberi genealogici
per i nostri congiunti che abbiamo conosciuto
o che non abbiamo conosciuto
uno dopo l’altro sono morti su questa terra
non solo perché questa terra è attraversata
da centinaia di profondi fiumi selvaggi
e sangue ancestrale che gocciola notte dopo notte
Amo profondamente la terra intorno a me
non solo per le vecchie canzoni sentimentali
che colpiscono il cuore con tanta tristezza
non solo perché la carezza di una madre
porta ancora più tenerezza
non solo perché questa terra sostiene
le nostre case calde coi tetti di legno
per secoli la nostra lana è stata filata
da donne sedute presso le basse porte di legno
quelle morte e le nonne ancora vive
non solo per l’antica macina di pietra
che ancora risuona al crepuscolo su questa terra
spandendo nell’aria il ricco profumo d’ambra
che si insinua fra i seni bruni di ogni donna
Amo profondamente questa terra intorno a me
semplicemente per quello che è ogni giorno
non importa con quante lacrime cantiamo per lei
essa rimane muta come una pietra
eppure nei momenti di dolore e sofferenza
quando ci sdraiamo
sentiamo questa terra – padre dei Nuosu
dondolarci lievemente nella sua grande culla.
Jidi Majia
Jidi Majia, Nuosu di etnia Yi, è nato nel giugno del 1961, nella Prefettura Autonoma dello Liangshan dove vivono la maggior parte delle nazioni Yi, nella regione sud-occidentale della Cina.
È uno dei poeti più rappresentativi della Cina ma è ben noto nel circuito internazionale. La sua poesia è stata tradotta in più di venti lingue e pubblicata in 60 edizioni in circa 30 paesi.
Ha ricevuto numerosi premi: Third China Poetry Prize, Guo Moruo Literature Prize, Zhuang Zhongwen Literary Prize, Sholokhov Memorial Prize, Rou Gang Literary Prize, “China Poetic Spirit Award” dell’International Chinese P. E. N., Mkhiva International Humanitarian Award del Sud Africa, European Poetry and Art Homer Award (2016), Poetry Prize assegnato dalla rivista rumena Contemporary People, Bucharest Poetry Prize (2017), Ianicius Prize of Poland (2017), Lifetime Achievement Award of Xu Zhimo (2017) e Poetry Prize of Cambridge.
Dal 2007 ha fondato in Cina una serie di eventi di poesia: il Qinghai International Poetry Festival, il Qinghai Poets Tent Forum, il Xichang Qionghai Lake Poets Week e il Chengdu International Poetry Week.
Attualmente è Vice Presidente e Membro della Segreteria dell’Associazione degli Scrittori Cinesi.
Casa della poesia con Multimedia Edizioni pubblica nel 2018 una sua grande antologia dal titolo "Dal Leopardo delle nevi a Majakovskij".
20,00 €
Comprami
e Leggimi